GAS tecnici, manipolarli in sicurezza

GAS tecnici, manipolarli in sicurezza | Le bombole contenenti gas tecnici sono soggette, oltre alle norme di sicurezza generali, ad altre specifiche e più restrittive destinate a tutelare la salute degli utilizzatori dei gas. A maggior ragione occorre prestare un attenzione particolare nell’impiego/utilizzo di queste sostanze.

Inoltre i Gas Tecnici vengono utilizzati prevalentemente all’interno di laboratori di ricerca, ovvero in spazi confinati alle volte anche di dimensioni ridotte e/o con scarso ricambio d’aria.

Proprio a causa di questa complessità di manipolazione è interessante evidenziare, a seconda delle loro caratteristiche chimiche di pericolo, i diversi pericoli che possono scaturire:

– atmosfere sotto-ossigenate con pericolo di asfissia (gas inerti);

– atmosfere esplosive (gas infiammabili);

– atmosfere sovra-ossigenate (ossigeno).

GAS tecnici, manipolarli in sicurezzaLo scopo fondamentale negli ambienti di lavoro è quello di ridurre al minimo i rischi dettati dai pericoli  sopra  citati, pertanto è obbligo dei lavoratori consultare le “Schede di Sicurezza” dei prodotti gassosi  presenti nei  propri  bombolai  e/o  gas  cabinet  di  riferimento.

Si ricorda  di  utilizzare  materiali  compatibili  con  l’uso  dei  gas,  in  special  modo  si rileva   l’importanza   di   questa   regola   nei   confronti   di   gas   comburenti   come l’OSSIGENO.

Le regole fondamentali per maneggiare in totale sicurezza un Gas sono le seguenti:

  • evitare la formazione di miscele infiammabili;
  • controllare ed eliminare le fughe di gas;
  • serrare sempre le valvole delle bombole a fine lavori;
  • evitare gli urti violenti delle bombole;
  • utilizzare i dispositivi di sicurezza ed arresto fiamma;
  • mantenere i recipienti in locali aerati e lontani dalle fonti di calore ed innesco;
  • non manomettere le valvole ed in genere non provare ad adattare materiali non compatibili alle valvole dei recipienti;
  • evitare la  formazione  di  atmosfere sotto ossigenate;
  • evitare la  formazione  di  atmosfere sovra ossigenate;
  • non utilizzare grassi od oli in presenza di ossigeno
  • utilizzare solo   impianti   realizzati   a regola d’arte;
  • manutenere gli  impianti  e  i  sistemi  di rivelamento/intercettazione;
  • operare solo  se  si è  sufficientemente informati e formati.

Prima  di  utilizzare  i  gas  tecnici leggete attentamente le schede di sicurezza. Ovviamente questo vuole essere soltanto una indicazione di massima nel complesso mondo della sicurezza riguardo la manipolazione dei gas tecnici. Spunti interessanti possono essere tratti dalle seguenti fonti:

  • Lgs. 81/2008 e s.m.i.;
  • Opuscolo informativo “La sicurezza nell’utilizzo dei gas” – Università degli

studi di Modena e Reggio Emilia / Rivoira S.p.a.;

  • Opuscolo informativo “Consigli pratici per l’utilizzo dei gas tecnici in bombole” – Messer;